Sticky

di Robert Hunziker Secondo l’ONG Ocean Conservancy [1] “Dall’inizio dell’industrializzazione ad oggi, l’oceano ha assorbito più del 90% del calore del riscaldamento globale indotto dall’uomo e circa un terzo delle nostre emissioni di carbonio. Ma ora stiamo vedendo gli effetti devastanti di questo calore e dell’anidride carbonica“. Tutto ciò evidenziaContinua a leggere

Sticky

Ripubblichiamo a distanza di un anno un interessante articolo di Lowy sulla necessità di una pianificazione razionale e democratica per qualsiasi transizione ecologica. di Michael Lowy Pianificazione e transizione ecologica e sociale* La necessità di una pianificazione economica in qualsiasi processo serio e radicale di transizione socio-ecologica è sempre piùContinua a leggere

Sticky

di Michael Löwy Ecosocialismo è il titolo di una raccolta di saggi di Michel Löwy pubblicata per Ombre Corte. Proponiamo un breve estratto dal capitolo 7 “Ecologia e Altermondialismo”, di particolare rilevanza nel contesto del dibattito che si è articolato attorno al ventennale di Genova 2001. **** Crisi ecologica eContinua a leggere

Sticky

di Alain Bihr Il libro di K. Saito, La nature contre le capital. L’écologie de Marx dans sa critique inachevée du capital (La natura contro il capitale. L’ecologia di Marx nella sua critica incompiuta del capitale), appena uscito per le edizioni Syllepse e Page Deux (in traduzione dall’originale in lingua tedesca delleContinua a leggere

di Umberto Oreste Gli anni 2000 Nel 2000 il premio Nobel Paul Crutzen formulò l’ipotesi che ci troviamo in un’era geologica diversa dall’Olocene, come comunemente creduto. Battezzò la nuova era Antropocene, cioè un’era nella quale l’attività umana aveva prodotto mutamenti nella struttura geologica del pianeta. La questione fu portata aContinua a leggere

Sticky

di Daniel Tanuro I disastri climatici che si stanno moltiplicando in tutto il mondo sono la conseguenza dell’aumento del riscaldamento del pianeta di “appena” 1,1 /1,2°C rispetto all’era preindustriale. Dalla lettura del rapporto speciale 1,5°C dell’IPCC (1), qualsiasi lettore ragionevole arriverà alla conclusione che tutto, assolutamente tutto, dovrà essere fattoContinua a leggere

Sticky

di Umberto Oreste   Gli anni ‘80 Negli anni ’80 una visione più compiutamente ecosocialista viene contemporaneamente proposta all’est, nella DDR da Rudolf Bahro, ed in occidente da James O’ Connor. Rudolf Bahro con il testo Per un comunismo democratico, l’alternativa non rinnegando la base strutturale dell’economia socialista, ne denunciaContinua a leggere

Sticky

di Bruno Buonomo Gli impatti dei cambiamenti climatici sono sempre più evidenti in molte parti del mondo (incendi, inondazioni, siccità, eventi atmosferici estremi etc.), con proiezioni sempre più drammatiche come sottolineato dall’ultimo report, dell’IPCC (SIXTH ASSESSMENT REPORT Working Group I – The Physical Science Basis) pubblicato lo scorso mese diContinua a leggere

Sticky

Dichiarazione in relazione alla COP 26 firmata dalla Global Ecosocialist Network e da un certo numero di organizzazioni e partiti ecosocialisti. COP 26 si svolge in uno scenario di crescente caos climatico e degrado ecologico, dopo un’estate senza precedenti di ondate di calore, incendi e inondazioni. Il cambiamento climatico èContinua a leggere