Una riflessione sulla situazione politica attuale e possibili vie d’uscita di Matilde Revelli   Il 26 maggio è andato in diretta YouTube il dibattito “UN Climate Talks (COP) – Stay or Leave?” (Conferenza climatica ONU (COP) – Restare o abbandonare?), organizzato dal Global Ecosocialist Network e che vedeva in campoContinue Reading

Viene di seguito riportato un estratto dei punti salienti affrontati durante il dibattito “UN Climate Talks (COP) – Stay or Leave?” a cura di Danilo Gullotto * Con Asad Rehman e Alice Gato Domenica 26 maggio 2024, 15:00 CET Organizzato dalla Global Ecosocialist Network   Apre il discorso la moderatriceContinue Reading

di German Bernasconi (Poder Popular – Argentina)  Dal 10 all’11 maggio si è svolto il VI Incontro Eco-socialista Internazionale. L’assemblea si è tenuta per la prima volta fuori dall’Europa nell’anno in cui cade il decennio dal primo incontro di Ginevra che si tenne nel 2014. Abbiamo iniziato a lavorare alContinue Reading

Sticky

Di Danilo Gullotto Il cambiamento climatico di matrice antropica continua inesorabilmente a bruciare le sue tappe persino oltre ogni pessimistica previsione, come anche riportato dai mezzi stampa a proposito del precoce raggiungimento dei 2 °C di surriscaldamento medio globale registrato dai termometri dei climatologi in corrispondenza di un “esoterico” venerdìContinue Reading

di Daniel Tanuro La presidenza della COP28 da parte del capo della compagnia petrolifera nazionale di Abu Dhabi (ADNOC) – il sultano Al-Jaber – non è una vicenda attribuibile unicamente alla rotazione dei paesi che ospitano le conferenze sul clima. Riflette un riposizionamento tattico dei principali produttori di combustibili fossili,Continue Reading

L’inquinamento atmosferico da combustibili fossili causa il 20% di tutti i decessi di Clara Chaisson Se le conseguenze della combustione di combustibili fossili – come lo scioglimento dei ghiacciai, l’innalzamento dei mari e l’aumento della temperatura media globale – ci sembrano molto lontane o astratte, prendiamo almeno in considerazione l’attoContinue Reading

Sticky

Questa guerra non è una vendetta, almeno non solo, né una lotta religiosa, ma l’imposizione diuna politica espansionistica da parte di Israele nell’area, al fine di avere, insieme agli USA, il controllo assoluto del mercato dei carburanti.   Di Ángel Viviente Core  Coordinador General de Convocatoria Cívica   L’origine delleContinue Reading